Primi piatti · Ricette vegetariane

Ricetta vegan: Spaghetti con broccoli fiolari e porro caramellato

Io sono un’amante delle verdure e mi piace chiamarmi “capra” perchè rende molto l’idea della mia passione per tutto ciò che è vegetale e commestibile; ammetto che non tutto mi piace ( ade esempio le rape rosse al vapore non le posso proprio sopportare), ma la grande maggioranza delle verdure la apprezzo cercando di valorizzarle cucinandole in modo semplice ed elaborandole il meno possibile in modo da lasciare intatto il gusto.

Il mio consiglio è proprio questo: verdure freschissime di prima categoria,possibilmente di stagione ed elaborate meno possibile.

Oggi vi propongo una verdura tipica del Veneto, in particolare della provincia di Vicenza: il broccolo fiolaro ( quale scoperta!!). La sua coltivazione inizia ad agosto e si cominciano a raccogliere già a novembre fino ad arrivare a febbraio; potrete quindi gustarlo per tutto l’inverno! Questo ortaggio fa parte della grande famiglia delle Crucifere ( cavolfiore, broccolo, cavolo romano ecc) e ha forti proprietà antiossidanti, anticancerogene e antimutagene; mangiate sempre questi ortaggi perchè sono un valido aiuto naturale alla nostra salute.

La ricetta che vi propongo è un primo piatto vegetariano buonissimo e dal gusto delicato, ma deciso; si tratta degli spaghetti con broccoli fiolari e porro caramellato. La spesa economica per questo piatto è minima, ma il risultato è eccezionale perchè il sapore deciso del broccolo e quello delicato del porro si sposano benissimo e danno al piatto un tocco di grinta in più!

INGREDIENTI. ( PER 2 PERSONE)

3 broccoli fiolari ( c’è molto scarto quindi ne servono abbastanza)

mezzo porro di medie dimensioni

200 gr di spaghetti

olio EVO qb

sale e epe qb

qualche goccia di olio piccante

PROCEDIMENTO.

-Pulire i broccoli fiolari e tenere solo la parte centrale e le foglie più morbide e piccole.

– Togliete la parte verde del porro e tagliate a metà la parte bianca; utilizzate una metà e affettatela sottilmente; mettete dell’olio EVO in una padella insieme al porro affettato e fate soffriggere a fiamma vivace per due minuti; successivamente abbassate la fiamma al minimo e coprite con un coperchio; fate cuocere per almeno altri 5-7 minuti. Il porro dovrà risultare come caramellato perchè con una cottura lenta rilascerà i suoi zuccheri.

-Aggiungere al porro, i broccoli e farli soffriggere a fiamma vivace per due minuti; abbassare poi la fiamma al minimo, coprire con un coperchio e far cuocere per altri 7-8 minuti.

– Nel frattempo mettere sul fuoco una pentola con l’acqua per la pasta, portarla a bollore, salarla e buttare la pasta.

-Scolare la pasta al dente e saltarla nella padella dei broccoli aggiungendo due cucchiai di acqua di cottura in modo che non si secchi e si amalgami meglio il tutto; aggiungere qualche goccia di olio al peperoncino se piace ed impiattare. Finire con un filo di olio EVO.

Buona cucina a tutti!

Julia C.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...